Nuvole di fumo… Una storia (Italian Edition) by Gianluigi Ciaramellari

Damien è il gestore di un negozio di sigarette elettroniche di Firenze. Tunisino ma di fede Cristiana, è entrato in possesso di un particolare potere, che usa per il bene delle persone che conosce. Il negozio è solo una facciata, in realtà Damien è un uomo molto ricco, i suoi genitori sono proprietari di alcuni…

319l5X9JmcL._SX355_BO1,204,203,200_Damien è il gestore di un negozio di sigarette elettroniche di Firenze. Tunisino ma di fede Cristiana, è entrato in possesso di un particolare potere, che usa per il bene delle persone che conosce. Il negozio è solo una facciata, in realtà Damien è un uomo molto ricco, i suoi genitori sono proprietari di alcuni giacimenti petroliferi in Tunisia.
Massimo e Sonia sono due suoi clienti. Il primo ha un grave problema economico, la seconda ha un tumore. Giorgio è il ragazzo di Sonia, il suo problema è invece più caratteriale. Giovanni è il domestico di Damien ma prima di tutto è il suo più grande amico.
Quando si tratterà di aiutare Massimo e Sonia, le storie di ogni singolo personaggio si intrecceranno e daranno vita ad un susseguirsi di avvincenti ed emozionanti momenti da vero thriller misto ad horror.
Damien dovrà lottare contro un Dèmone, che si è impossessato di Giorgio fin dalla nascita, e che vorrebbe prendere anche l’anima di Sonia.
Massimo si innamora di Sonia e lei andrà a vivere con lui dopo che lascerà Giorgio. Ma il Dèmone vorrà distruggere quel nuovo amore e solo Damien potrà debellarlo. Però Damien, ogni volta che aiuta qualcuno, deve chiedere “qualcosa” in cambio.

Get this Book on Amazon.com

About the Author

Molti lo conoscevano come Luigi, solo pochi intimi lo chiamavano Gianni. Luigi è nato a Milano il 21 novembre 1961. Io invece sono nato molti anni prima, lo si intuisce da quello che lui scriveva fin da bambino. Abbiamo convissuto alcuni anni in un Collegio, il Mirabellino di Monza poi, arrivati alla quarta elementare, la famiglia si trasferì a Firenze. Lui continuava a scrivere sempre: diari, poesie, piccoli racconti. . . Scriveva solo per far contento me. Io gli dicevo di fare lo scrittore, ma lui no, voleva fare il Geometra. Per quasi trent’anni ha fatto il Geometra ma anche il barista, il cameriere, il fotografo. Mi sono arreso e l’ho lasciato perdere fino al giorno in cui non decise finalmente di smetterla di essere un altro. Come Geometra era bravo, non lo nego, però lo faceva senza di me. Io non volevo assecondarlo in una cosa che non era nella mia natura. Non avete idea di quante volte abbiamo litigato, il nostro era un rapporto di amoreodio. Adesso ci siamo riuniti e per tutti siamo Gianluigi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.